Il ruolo della scuola e il benessere dei bambini

L’impatto dell’obbligo di denuncia nel sistema educativo in Irlanda

benessere bambini
L’obbligo di denuncia sembra essere un primo passo verso una maggiore responsabilizzazione e riduzione del danno che si avrebbe se il maltrattamento del minore non fosse riconosciuto e segnalato in tempo. Gli insegnanti riconoscono di avere un ruolo importante nel promuovere il benessere dei minori, ma allo stesso tempo non si sentono adeguatamente formati.

In arrivo il reddito d’inclusione

Il governo pensa a una misura per le famiglie più povere

reddito d'inclusione
Un sostegno finanziario non assistenziale, che dovrà rispettare determinati criteri e che coinvolgerà nella prima fase famiglie con minori. Questa la misura alla quale sta pensando il governo, come annunciato dal ministro Martina. Facendo seguito all’appello dell’Alleanza contro la povertà.

Una famiglia per una famiglia

Un’occasione per investire sulla comunità

operatori sociali
Il progetto nasce a Torino nel 2003, su iniziativa della Fondazione Paideia, da anni impegnata con famiglie e minori in difficoltà. Il suo intento è sperimentare una forma di sostegno diversa dall’affido familiare attraverso un percorso di aiuto che punta a tenere integralmente insieme il minore e la sua famiglia.

Istruzione per ridurre la violenza domestica

Formazione e lavoro rendono le donne meno vulnerabili

violenza domestica
L'istruzione e l'occupazione svolgono un ruolo positivo nella vita delle donne in Arabia Saudita, riducendo il livello di violenza domestica a cui sono esposte. L’istruzione sembra abbassare di circa il 7% il tasso di violenza domestica. Una differenza significativa nel livello di violenza domestica è stata evidenziata anche tra donne occupate e disoccupate.

Speranza per i minori non accompagnati

La storia di Ali in Australia

speranza
Presentato un modello che incoraggia gli operatori sociali a prestare attenzione alle pratiche di libertà, anche piccole, attraverso lo sviluppo di relazioni professionali che si focalizzano su counseling e advocay, ma non solo.

Migranti minorenni, emergenza senza fine

Arrivano in Europa dopo terribili sofferenze

migranti minorenni
Subiscono abusi e violenze. Sono sempre più giovani e indifesi. E ricostruire una vita non è facile. Questa è la situazione dei migranti minorenni che lasciano Africa e Medio Oriente. Attraverso l’inferno per cercare un posto migliore, dove spesso non sono nemmeno accolti.

Difendere bambine e ragazze dalla violenza

L’11 ottobre è la Giornata Mondiale dell’Onu

bambine e ragazze
Sono ancora troppe le bambine e le ragazze che, nel mondo e purtroppo anche in Italia, sono vittime di violenze, abusi, discriminazioni. Dal 2012, le Nazioni Unite hanno indetto una giornata per sensibilizzare su questo argomento. E rivendicare i diritti di questi soggetti così fragili.

Accogliere un minore straniero non accompagnato

L’esperienza del Cinformi di Trento

minore straniero non accompagnato
L’obiettivo del progetto di inserimento sociale è il raggiungimento di un adeguato livello di integrazione nel tessuto sociale, all’interno di un contesto di legalità. E per raggiungere tale obiettivo la principale risorsa è la motivazione del ragazzo.

Bambini con autismo, bisogni speciali al pronto soccorso

La prospettiva delle famiglie

pronto soccorso
Una ricerca ha studiato esperienze di pronto soccorso da parte di genitori con figli affetti da disturbi dello spettro autistico. Ciò che pare mancare sono la condivisione delle informazioni, il reale coinvolgimento della famiglia e una presa in cura che ponga al centro il bambino con la sua famiglia e non esclusivamente la patologia acuta del momento. Le esperienze positive sono caratterizzate da un’effettiva apertura alla condivisione.
×