Una rete di Nidi di Famiglia per innovare i servizi educativi alla prima infanzia

Il progetto Scarabocchiando a casa di…una concreta esperienza di conciliazione della vita familiare

affido
Una delle maggiori cause che contribuisce alla mancata partecipazione delle donne al mercato del lavoro è la difficoltà di conciliazione tra vita professionale e vita familiare, che porta molte donne ad essere costrette a preferire la seconda, col risultato però che molte mamme arrivano ad una condizione di inattività ormai strutturale.

Promuovere relazioni e innovare le pratiche dei Servizi

L'esperienza dei gruppi con i genitori in situazioni di vulnerabilità

teatro di cura
Manuela Agnello e Laura Panzanaro (assistenti sociali del Comune di Milano)  e Ombretta Zanon (gruppo scientifico Programma PIPPI) raccontano l’esperienza dei gruppi con i genitori  realizzati all’interno del Programma PIPPI sul territorio di Milano.

Il potere educativo dello sport

Come praticare il Judo ha aiutato e migliorato la vita di alcuni ragazzi accolti in comunità

fundraising
Katia Citro, della cooperativa Gulliver, racconta l'esperienza del judo vissuta da alcuni ragazzi accolti presso la Comunità Tana per Tutti di Sassuolo

Torna il care leavers day

Sabato 19 maggio si celebra in tutta Italia

care leavers
Un’iniziativa importante per riflettere su quei ragazzi che, solitamente perché divenuti maggiorenni, lasciano una comunità o un affido. Un momento delicato verso l’autonomia. Che a volte è preso poco in considerazione.

Essere genitori migranti

Il doppio apprendimento di “madri” e “cittadine”

genitori migranti
Il ruolo genitoriale è un oggetto di studio difficile da delimitare, è un concetto complicato da definire soprattutto a livello relazionale. Un lavoro difficile e impegnativo, tanto più per le persone migranti che si trovano ad affrontare le fatiche della genitorialità in una società nuova e diversa da quella d’origine. Uno studio indaga su questo aspetto…
×