Alcol, droga, web, azzardo: affrontare le dipendenze

A Trento un importante convegno il 22 e 23 maggio

convegno-dipendenze
Gli italiani consumano più cannabis e cocaina degli altri cittadini Ue. Il fenomeno slot non si ferma. L'alcol resta un problema. E nascono nuove dipendenze. Ecco perché i massimi esperti del settore di riuniscono per discutere di questi temi e proporre strategie innovative.

Gioco d’azzardo, una campagna contro gli spot

L’obiettivo è avere zero slot machine e il divieto assoluto di spot su giochi e scommesse

gioco d'azzardo
Zero slot, Zero spot, Zero jackpot. Ha queste parole chiave l'iniziativa di sensibilizzazione promossa dall'Associazione nazionale per la difesa e l'orientamento dei consumatori. Per bloccare un fenomeno preoccupante, che vede un numero sempre maggiore di vittime.

Alcol e droga, a rischio la salute mentale dei giovani

Sempre più teenager fanno uso di sostanze stupefacenti

giovani-droghe
Ansia e depressione sono diffuse tra gli under 19. Problematiche spesso accompagnate da eccesso di alcol e droghe. Lo sostiene la Società italiana di psicopatologia in base a una ricerca. E anche di questi temi se ne parlerà al convegno “Dipendenze” in programma a Trento il 22 e 23 maggio 2015.

San Valentino? All’ex ospedale psichiatrico

Originale iniziativa nel giorno degli innamorati. Per non dimenticare

legge basaglia
Quello che è stato uno dei simboli della legge Basaglia, che alla fine degli anni Settanta ha sancito la chiusura dei manicomi, riapre le porte con una serie di iniziative sabato 14 febbraio per riportare alla memoria ciò che è stato.

Guardare la salute mentale con occhi diversi

Incontri aperti alla cittadinanza promossi da utenti e familiari

fare-salute
A parlare di depressione, psicosi, attacchi di panico, comunicazione e benessere non ci saranno solo medici e operatori. Per creare un "ponte" ed eliminare i pregiudizi. L'iniziativa parte a Trento a fine febbraio.

Non farti giocare

Un progetto per sensibilizzare i giovani sul gioco d'azzardo

gioco-azzardo
Ideato da Fabio Giorgi, laureato in servizio sociale presso l’università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e attualmente insegnante di scuola primaria, intende far parlare di questo fenomeno. A partire dalla scuola.

Ansia, depressione, stress: la meditazione consapevole è efficace

La mindfulness funziona nel regolare le emozioni interpersonali

ansia-mindfulness
Un gruppo internazionale di neuroscienziati dell’Università di Trento sta studiando questo aspetto e ha riscontrato basi empiriche. «Esaminando due gruppi di soggetti – spiegano - è emerso come la mindfulness alteri la percezione soggettiva e fisiologica delle emozioni interpersonali e agisca modificando anche l'interazione nel comportamento sociale degli individui».
×