Realizzare il proprio progetto di vita all’Università

Il tutorato specializzato universitario come strumento di successo formativo per lo studente con disabilità

Student graduation ceremony
Lia Daniela Sasanelli, insegnante di sostegno, racconta l'esperienza di integrazione di Chiara, studentessa con sindrome di down, che ha concluso con successo il proprio percorso di studi accademico

Lo sportello-genitori per famiglie in difficoltà

Un progetto di sostegno al minore in situazione di disagio socio-educativo con attivazione parallela di uno sportello per sostenere le capacità genitoriali residue

SOStegno
Chiara Nicoletti, psicoterapeuta, riferisce un'esperienza di collaborazione tra servizi sociali e educatori professionali attuata a Cavallino-Treporti (Venezia)

Il sostegno al minore in situazione di disagio

Un intervento socio-educativo e psicologico a favore di due fratelli provenienti da una famiglia con gravi difficoltà relazionali

compiti in gruppo_700x325
Giorgia Gattari, psicologa psicoterapeuta, riferisce di un'esperienza di affido realizzata presso il Centro Diurno della cooperativa sociale "Il mosaico" di Porto Potenza Picena

Aiutare i bambini vittime di violenza assistita

«Piccolo Orso scopre l'aurora»: un progetto educativo per avvicinarsi ai bambini che hanno vissuto la violenza in ambito familiare

Mother and baby daughter at home reading a book and laughing together.
Paola Giordo, pedagogista, e Agostino Loriga, psicologo e psicoterapeuta, spiegano l'utlizzo della favola come strumento psicoeducativo finalizzato all'ascolto e alla cura dei bambini figli di donne vittime di violenza 

Incontri tra minorenni allontanati e famiglia

Un innovativo strumento per la valutazione della capacità genitoriali negli incontri protetti tra genitori e figli

minore a colloquio_700x325
Giovanni Lopez, psicologo e psicoterapeuta, presenta uno strumento di valutazione basato sia sui contributi della letteratura specialistica sia sull'esperienza de "La casa di Nilla", un centro per la tutela dei bambini abusati

Coinvolgere con l’educativa di strada

L'avvio di attività rivolte a giovani potenzialmente a rischio nei loro luoghi di ritrovo può portare a esiti molto positivi

skater_700x325
Denise Demurtas, Eleonora De Pangher, Matteo Pozzar (Duemilauno Agenzia Sociale) e Sabrina Fontana (unità minori e famiglia dell’ambito distrettuale del Basso Isontino) raccontano un'esperienza di educativa di strada messa in atto nella Venezia-Giulia

La tutela del minore figlio di ‘ndrangheta

L'intervento di un'équipe specializzata per accompagnare fino alla maggiore età i figli di famiglie mafiose

bambini disabili
Francesca Panuccio Dattola (Università di Messina), presenta le pratiche adottate in Calabria per allontanare i minori da contesti criminali

Gruppi di parola per «affidati» e «affidatari»

Come gli incontri tra bambini e adulti nei progetti di affidamento possono facilitare l'attuazione dei progetti 

gruppi di parola_700x325
Ileana Colzani, psicologa, Giovanna Esposito, assistente sociale, e  Costanza Marzotto, psicologa e mediatrice familiare, presentano un'esperienza realizzata dal Servizio Affidi della provincia di Lecco

Misurare i carichi di lavoro degli operatori nella tutela dei minori

La misurazione del carico di lavoro degli operatori aiuta a rilevare l'assetto emotivo dei social worker, con esiti sulla qualità degli interventi diretti ai minori 

operatore stressato_700x325
Daniele Molteni, assistente sociale, e Francesca Agostoni, psicologa, presentano uno strumento utilizzato dall'équipe Tutela Minori dell'azienda territoriale per i servizi alla persona TECUM
×