Dizionario – Integrazione socio-sanitaria

Fabio Folgheraiter

Il tema dell’integrazione socio-sanitaria è da tempo all’attenzione dell’agenda politica e del dibattito scientifico, con esiti tuttavia quasi mai all’altezza delle intenzioni, né sul piano logico-concettuale né su quello tecnico-operativo. Il perché di questa perdurante impasseva ricercato nel divario, che rimane a tutt’oggi irriducibile, tra due istanze inconciliabili: da un lato l’altissimo e sofisticato potere di «integrazione» (capacità di aggrovigliarsi) connaturato alle umane fragilità; dall’altro la naturale tendenza all’autoreferenzialità (a chiudersi in se stesse) delle singole prestazioni di cura, a prescindere dalla qualità e dalla caratura di ogni erogatore e a prescindere dal modello di welfare — statalista o liberista — cui il singolo erogatore faccia affidamento, tra quelli oggi sul campo. […]


Full text (PDF)

×