L’inserimento scolastico di minori stranieri. Un’indagine su una realtà di valle in Trentino

Erika Bugna

L’elaborato che segue è la sintesi di un’indagine qualitativa avente per oggetto l’integrazione scolastica degli alunni stranieri nel Comprensorio delle Giudicarie, in provincia di Trento. Tale indagine è parte di un percorso di ricerca più ampio, condotto dall’autrice nel 2000-2001, che ha approfondito alcuni aspetti relativi al recente fenomeno dell’immigrazione straniera. Al fine di comprendere le modalità di inserimento dei minori stranieri nell’ambiente scolastico, sono stati individuati come principali interlocutori gli insegnanti delle scuole elementari e medie, che sono quotidianamente a contatto diretto con gli alunni. Il presente articolo è quindi frutto dell’elaborazione delle interviste in profondità che hanno coinvolto in totale dieci insegnanti (indicati dai dirigenti dei vari centri scolastici e che, pertanto, sono probabilmente alcuni degli insegnanti più sensibili alle problematiche sociali e pedagogiche legate all’immigrazione), appartenenti agli Istituti Comprensivi di Tione, Pieve di Bono, Storo («del Chiese») e Ponte Arche («Giudicarie Esteriori»). […]


Full text (PDF)

×