Promozione della salute in ospedale

Stefano Bertoldi

Il percorso di educazione alla salute di cui parleremo in quest’articolo è una proposta formativa rivolta ai degenti in ospedale, finalizzata a renderli maggiormente consapevoli dei principali fattori di rischio e di come proteggere e promuovere la propria salute. Il progetto è stato avviato in forma sperimentale durante l’anno 2001 in un ospedale di zona della città di Trento. Nella fase di sperimentazione, nei tre cicli di formazione effettuati, sono state coinvolte circa 40 persone ricoverate nel reparto di medicina. Da una verifica finale di ogni ciclo di formazione sono stati raccolti pareri favorevoli all’iniziativa e si sono evidenziati effetti tangibili. Alcune persone sono entrate nel programma di trattamento algologico e di disassuefazione da fumo, altre nei programmi legati ai problemi alimentari; alcune persone dimesse dall’ospedale sono rientrate per terminare il ciclo di incontri avviati durante il ricovero. Considerato l’impatto positivo che ha avuto il progetto nella sua fase sperimentale, è stata presentata alla Provincia di Trento una richiesta di finanziamento sul DPR 309/1990 (Testo unico in materia di tossicodipendenza), che prevede il finanziamento di progetti innovativi in materia di prevenzione delle tossicodipendenze. Il progetto che ci accingiamo a presentare si è classificato al primo posto, per il carattere innovativo e originale e per la sua semplicità di attuazione.


Full text (PDF)

×