Caregiver che pensano alla vecchiaia. Quando toccherà a me…

Natalie D. Pope

Prendersi cura di un genitore o di un altro parente anziano è un’esperienza condivisa da molte donne, che le costringe a fare i conti con le fatiche dell’assistenza, con scelte difficili e con aspetti pratici relativi alla gestione della quotidianità. In questo periodo della loro vita, le donne possono iniziare a pensare concretamente al loro stesso futuro, iniziando a fare delle scelte relative all’assistenza che riceveranno nel momento in cui si troveranno nelle condizioni di non essere più autosufficienti. Com’è confermato dalla ricerca, questa progettazione anticipata porta dei benefici sia alla persona interessata sia ai suoi familiari. Tuttavia, non sempre si tratta di un passaggio semplice e scontato. L’autrice dell’articolo, a partire dalle interviste condotte con 15 caregivers, ci permette di posare lo sguardo sui progetti per il futuro delle donne impegnate nell’assistenza di un proprio caro.


Full text (PDF)

×