Paul Doumergue. Un pastore protestante francese per un Servizio sociale pratico

Bruno Bortoli

Paul Doumergue ha lasciato il segno nella storia della cultura francese quale ideatore e fondatore sia della rivista «Foi et Vie» (Fede e Vita), dove coniugava temi culturali e temi di azione sociale, sia di una delle prime scuole di Servizio sociale che ha proseguito lungo i decenni ed è ancora oggi un’importante sede di formazione per gli operatori sociali. Era un pastore «riformato», aderente alla corrente protestante che si rifaceva a Giovanni Calvino, che si è trovato a svolgere la propria attività forse nel primo periodo della storia — dopo l’avvento della III Repubblica seguito alla sconfitta di Sedan del 1870 e fino alla prima guerra mondiale—nel quale la religione protestante, in Francia, ha goduto di una vera libertà di azione. […]


Full text (PDF)

×