Tossicodipendenza e coesione sociale. Per un’antropologia della tecnicità terapeutica

Giuseppe Dossetti

Nell’«Osservatorio» di questo numero presentiamo una riflessione di ampio respiro sui rapporti, nelle società contemporanee, tra diffusione delle tossicodipendenze e disgregazione del tessuto sociale. Assunto dell’autore è che le dipendenze, prima che problema sanitario (o, comunque, «tecnico»), sono una questione che va trattata in prospettiva sociale e quindi, in definitiva, politica. Su quest’ultimo livello si rende necessaria una visione dell’uomo «non come individuo che stabilisce transazioni di pura utilità… ma come persona che si costituisce in relazioni forti», con le declinazioni operative, in termini di strategie politiche, che da questo cambiamento di paradigma conseguono.


Full text (PDF)

×