Educatore socio-pedagogico riconoscibile da chi lo incontra nella difficoltà di vivere

Canevaro AndreaDOI: 10.14605/LS62

La Legge riconosce gli Educatori. Una professionalità operosa. I suoi antenati: schiavi, governanti, artigiani, ex ricoverati, preti… Non basta: bisogna farsi riconoscere da chi ha bisogno di essere riconosciuto.


Full text (PDF)

×