L’accertamento della verità nelle procedure giudiziarie minorili

Corradini FrancescaDOI: 10.14605/LS38

Il presente saggio prende avvio da una riflessione sul tema dell’accertamento della verità nelle procedure giudiziarie minorili, tema oggetto di confronto tra diversi professionisti, in particolare assistenti sociali, psicologi, magistrati e avvocati. Nel contributo si intende presentare un approfondimento sul significato e sulle implicazioni che il tema dell’accertamento della verità riveste per gli assistenti sociali, a partire dalla prospettiva della metodologia relazionale. Dopo una breve riflessione di carattere teorico, viene affrontata la tematica relativa ai percorsi di indagine sociale opsico-sociale, attraverso la descrizione di due modelli idealtipici: il primo fa riferimento a un approccio tradizionale e a un’ottica diagnostica, il secondo a un approccio relazionale e a un’ottica progettuale.


Full text (PDF)

×